+393891810690 - Per qualunque informazione, contattaci su Whatsapp
Spedizione a domicilio gratuita con solo 49 euro di spesa.
Odore di caramello e corteccia, colore ambrato scuro e aromatica cremosità: il Miele di Melata di Bosco Oltresole racchiude tutti i sapori del bosco e delle montagne del nostro territorio. Prodotto artigianale meno dolce e più speziato, è la giusta alternativa al nettare tradizionale per sperimentare nuovi accostamenti di gusto.
3,99 €
Valori nutrizionali su 100g
Valore energetico: 1360 Kj – 320 Kcal
Carboidrati: 80 g di cui zuccheri 80,00 g
Grassi: 0,0 g di cui saturi 0,0 g
Sale: 0,02 g

Grazie al suo tenue potere dolcificante il Miele di Melata di Bosco Oltresole può essere gustato con il caffè o semplicemente spalmata su una fetta di pane tostato. Per un gustoso aperitivo abbinalo con un tagliere di formaggi come Pecorino di montagna, Gorgonzola, Murianengo e Castelmagno.

Il miele di melata ha un indice glicemico più basso rispetto ad altri tipi di miele ed è consigliato per chi ha una ridotta tolleranza al glucosio. Come tutte le tipologie di miele, possiede qualità antibatteriche e lenitive, è infatti un ottimo rimedio naturale per calmare la tosse e lenire disturbi delle vie aeree. Grazie al maggior contenuto di sali minerali e oligominerali, tra cui ferro, manganese, potassio e magnesio, vanta un elevato potere nutritivo rispetto al miele di nettare. Gli olisaccaridi aiutano il fisiologico funzionamento dell’apparato gastrointestinale, mentre i polifenoli aiutano l’organismo a difendersi dallo stress ossidativo, causa dell’invecchiamento cellulare.

Il miele di melata si ottiene, appunto, dalla melata e non da un nettare. La melata è una sostanza zuccherina e vischiosa che si forma sulla vegetazione, in particolare sulle foglie degli alberi, in prossimità di colonie di afidi e di altri insetti che si nutrono della linfa di queste piante. Le api raccolgono poi questa sostanza e la elaborano trasformandola in miele di melata. I piccoli insetti che producono la melata si trovano principalmente sulle foglie di Tiglio, Quercia, Acero e Abete. In genere questa viene usata dalle api nei periodi o nei luoghi in cui la produzione di nettari è scarsa. Il miele di melata è detto anche miele di bosco proprio perché si tratta di un prodotto che proviene generalmente da boschi e foreste.

Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere uno sconto del 20% sul tuo primo acquisto!