+393891810690 - Per qualunque informazione, contattaci su Whatsapp
Spedizione a domicilio gratuita con solo 49 euro di spesa.
L’insolita confettura di mele e zenzero proposta da Oltresole è perfetta per il periodo autunnale e invernale. Speziata, forte e dal gusto intenso, ogni boccone è un’esplosione di sapore. L’aggiunta di zenzero conferisce alla confettura una nota originale, un po' “piccante", davvero incredibile. Perfetta per la colazione, soprattutto da spalmare su una fetta di pane bianco tostato mentre si sorseggia un infuso di arancia o ciliegia nelle giornate fredde e uggiose.
4,90 €

Questa confettura particolare è ideale per una colazione diversa dal solito. È ottima spalmate sopra il pane appena abbrustolito o su una classica fetta biscottata. Perfetta anche per accompagnare piatti salati: accompagna molto bene formaggi dal sapore forte come la robiola di Roccaverano (latte di capra) e formaggi stagionati.

Oltre ad essere una composta dal sapore deciso e gustoso, essa si presenta con tantissime proprietà benefiche derivanti dai suoi ingredienti. Lo zenzero, ad esempio, favorisce la digestione di carboidrati e proteine, elimina i gas intestinali e può essere utilizzato per accrescere la flora batterica dell’intestino contrastando l’insorgere di coliti, stitichezza e diarrea. Mentre tra le sue proprietà, anche la mela annovera quella digestiva: grazie alla presenza di vitamina B2, questo frutto dalla polpa sugosa e naturalmente zuccherina facilita la digestione, protegge le mucose della bocca e dell’intestino e rinforza capelli e unghie.

La storia dello zenzero ha origini molto antiche. La radice è una delle prime spezie esportate dall’Asia e si ritiene che sia stato Alessandro Magno a introdurla in Occidente. Lo zenzero arrivò in Europa attraverso l’antica Grecia durante la cosiddetta “Spice Trade Age” ovvero l’epoca in cui era fiorente il commercio delle spezie. Le sue origini però provengono dall’Asia, in particolare Cina e India, dove veniva coltivato già 5000 anni fa e utilizzato soprattutto per le sue proprietà così sorprendenti da sembrare magiche. Confucio (500 a.C.) pensava che lo zenzero schiarisse la mente, e non terminava mai un pasto senza masticarne un pezzetto. Nel Corano viene descritto come una pianta benedetta da Dio. I popoli Arabi lo indicano, forse ispirati dal suo sapore leggermente piccante, come stimolante per la libido, utile a rinvigorire le prestazioni sessuali.

Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere uno sconto del 20% sul tuo primo acquisto!