+393891810690 - Per qualunque informazione, contattaci su Whatsapp
Spedizione a domicilio gratuita con solo 49 euro di spesa.
La confettura di lampone proposta da Oltresole è pensata anche per il nostro benessere e la salute dell’organismo. Proprio per questo vengono utilizzati solo alimenti biologici prelevati dal nostro territorio. Essa si presenta come una marmellata molto densa e cremosa, con all’interno piccole gemme viola e rosse, morbidissime al palato. Il suo gusto agrodolce è perfettamente equilibrato, e questo permette il perfetto abbinamento sia con i dolci che con i salati. La confettura di lampone è un prodotto artigianale dal profumo selvatico che regala un sapore intenso e delizioso per iniziare la tua giornata a colazione o per concluderla in bellezza nell’ora dell’aperitivo.
4,90 €

La confettura di Lamponi è ideale spalmata su pane leggermente scottato e un filo di burro a merenda. Inoltre il suo sapore un po' aspro la rende anche adatta ad essere avvicinata a ricetta salate, provatela vicino ai formaggi: consigliata la robiola.

I lamponi, grazie al loro contenuto di vitamina C, sono noti per le loro proprietà antinfiammatorie delle vie respiratorie. E’ un frutto diuretico, depurativo dell’organismo, rinfrescante, energetico e contribuisce a rafforzare le difese immunitarie. Alle donne in gravidanza viene consigliato il consumo di lamponi, grazie alla presenza di acido folico e vitamina P. I lamponi sono ricchi di fibra alimentare e di manganese: la prima rallenta il processo digestivo, mantenendo la sensazione di sazietà, mentre il secondo stimola il metabolismo a bruciare i grassi in modo più veloce.

In Italia e in Grecia i lamponi cominciano ad essere coltivati nel XVI secolo e pare che a quell’epoca venisse addirittura consigliato come frutto per le donne in gravidanza in quanto vi era credenza che scongiurasse il rischio di aborto e facilitasse il parto. Il medico Dioscoride, vissuto in Grecia nel I secolo DC, cita il lampone nella sua opera De Materia Medica, dove descrive le piante di lampone che crescevano sul monte Ida in Asia da cui prese poi il nome la specie, Idaeus appunto. I Cimbri erano soliti appendere sugli usci e sulle finestre rami di lampone contro le avversità e, per chi aveva avuto un defunto in casa, per evitare che la sua anima tornasse nell’abitazione. In Germania, i lamponi sono chiamati “bacche della cerbiatta” alludendo all’ambiente boschivo dove crescono.

Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere uno sconto del 20% sul tuo primo acquisto!