+393891810690 - Per qualunque informazione, contattaci su Whatsapp
Spedizione a domicilio gratuita con solo 59 euro di spesa.
Detto anche grano nero, il grano saraceno crudo Oltresole è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Poligonacee. È spesso classificato come cereale, sebbene non appartenga alla famiglia delle Graminacee. Il grano saraceno crudo decorticato è completamente privo di glutine e può essere consumato liberamente da chi soffre di celiachia. I semi del grano saraceno bio sono altamente proteici e contengono vitamine e sali minerali, specialmente vitamine del gruppo B, ferro, selenio, potassio fosforo, rame e zinco. Il grano saraceno crudo bio Oltresole è ideale per cucinare minestre e zuppe con verdure, ma può essere utilizzato anche nella preparazione di paste particolari, come i pizzoccheri, o la polenta taragna. Con il grano saraceno crudo è anche possibile preparare dell’ottimo pane senza glutine, perfetto per i celiaci e per chi ama i sapori particolari. I semi di grano saraceno decorticato non hanno bisogno di ammollo, basterà sciacquarli sotto l’acqua corrente e cuocerli in una pentola con acqua salata (proporzione: 1 parte di grano e 2 di acqua) per 20-30 minuti, fino a che l’acqua non si sarà assorbita completamente.
14,90 €

Ultima recensione

Tutto come da aspettative , ottimo prodotto
prodotto di qualità e anche biologico,
Leggi tutte le recensioni su feedaty
Valori nutrizionali su 100g
Valore energetico: 314 Kcal / 1312 KJ
Carboidrati: 62.5 g
Grassi: 3.3 g di cui saturi 0.6 g
Proteine: 12,40 g
Fribre: 6,00 g
Sale: 0,01 g

Può essere cucinato asciutto o in brodo. Adatto ad ogni stagione può essere usato nella preparazione di calde zuppe per le stagioni fredde o per insalate fredde per le stagioni calde. Il grano saraceno bio Oltresole è inoltre ideale nella preparazione di paste particolari, come i pizzoccheri, e della polenta taragna. Con il grano saraceno crudo è anche possibile preparare dell’ottimo pane senza glutine, perfetto per i celiaci e per chi ama i sapori particolari.

È un alimento energetico, facilmente assimilabile anche da chi soffre di problemi digestivi e indicato in caso di denutrizione. I semi sono altamente proteici e contengono tutti gli aminoacidi essenziali, ma anche vitamine e sali minerali, specialmente vitamine del gruppo B, ferro, selenio, potassio fosforo, rame e zinco. Il grano saraceno in realtà non è un cereale, ma una pianta erbacea della stessa famiglia del rabarbaro. Per questo motivo non contiene glutine e può essere consumato anche da chi soffre di celiachia.

Il nome ci inganna, sia perché non si tratta di una varietà di frumento, sia perché proviene da luoghi molto più lontani rispetto a quelli che erano i territori dei "saraceni". Detto anche grano nero, il grano saraceno appartiene alla famiglia delle Poligonacee, la stessa del rabarbaro e dell'acetosa.

Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere uno sconto del 20% sul tuo primo acquisto!