+393891810690 - Per qualunque informazione, contattaci su Whatsapp
Spedizione a domicilio gratuita con solo 49 euro di spesa.
Swipe to the left

Quando il cibo diventa... Cinema: Lo Chiamavano Trinità

Quando il cibo diventa... Cinema: Lo Chiamavano Trinità
Di Oltresole 18 luglio 2018 1797 Visualizzazioni Nessun commento

I fagioli western, più che un semplice piatto, sono un vero e proprio genere cinematografico come ci ricorda il film del 1970 Lo Chiamavano Trinità.

I fagioli, non solo sono uno dei più importanti alimenti di origine vegetale, ricchi di proprietà nutritive e proteine, ma come ricorda la pellicola che ha come protagonista il giovane Terence Hill, un alimento che rende unico un intero genere.

Già nella prima si vede l’attore, entrare in una locanda del Vecchio West e abbuffarsi di una padella di fagioli in pochissimi secondi, come se non mangiasse da giorni. Si racconta, infatti, che, al momento di girare la scena, Terence Hill fosse a digiuno da 24 o, addirittura, 48 ore. Accompagnando i fagioli alla bocca con un grosso tozzo di pane e una tazza di vino, l’affamato catalizza l’attenzione di tutta la locanda su di sé, tanto che uno dei commensali descrive la sua fame come quella di uno che ha attraversato il deserto di corsa. Con questa epica scena si è inaugurata la tradizione dei fagioli western, che hanno dato alla luce tante altre famose scene, di cui è protagonista anche il celebre partner in crime di Terence Hill, ovvero Bud Spencer.

In rete si possono trovare tanti tentativi di replicare le ricette a base di fagioli di tali film, ma sicuramente nessuno ha mai mangiato il proprio piatto di fagioli con la stessa ingordigia di Trinità.

Iscriviti subito alla nostra newsletter per ricevere uno sconto del 20% sul tuo primo acquisto!